domenica 13 novembre 2011

COMUNICATO STAMPA: MASINI concorda con Assessore e Sindaco un estensione del dibattito sul PGT in Commissione Territorio

Rozzano, 13 novembre 2011 – Il Presidente della Commissione Territorio ingegner Marco Masini, dopo aver sollecitato e motivato  (ecco la lettera originale con la richiesta), la necessità di ulteriori approfondimenti in Commissione sul PGT prima di addivenire alla definitiva  Adozione del PGT, ha concordato con l'Assessore Gaeta ed il Sindaco, Massimo D’Avolio,  (la risposta dell'Assessorela convocazione di altre sedute della Commissione Territorio, comunicando la disponibilità dell'Amministrazione : "In queste commissioni mi aspetto contributi fattivi, nel solco del progetto complessivo di città impostato dall'Amministrazione" dice Masini. "In più occasioni durante le discussioni in Commissione ed in Consiglio Comunale ho colto aspetti che potrebbero trovare spazio omogeneamente nel piano presentato sollecitate da più commissari, tra cui Igino Gabriele di Sel, una prosecuzione del dibattito.  Si tratta di discutere ed accogliere quegli elementi che possono arricchire nei contenuti gli aspetti strategici, indicando e se necessario dettagliando le richieste.
La Commissione deve poter continuare ad essere un luogo ricco, aperto al confronto e alle proposte di tutte le forze politiche, a cui la maggioranza presterà attenzione, sopportando però l'onere e l'onore dell'impostazione della proposta complessiva e di poter e voler accogliere quei contributi in linea con la sua definizione".

Masini indica che uno stravolgimento del Piano non sarà evidentemente possibile, ma questi ulteriori passaggi che potranno estendersi sino a gennaio, forniranno occasioni di approfondimento, al fine di preparare terreno fertile per osservazioni che potranno essere raccolte nel percorso per l'approvazione definitiva del Piano di Governo del Territorio.

"Seppure riteniamo di avere svolto in modo completo e soddisfacente la discussione sul PGT, abbiamo ritenuto di condividere la richiesta del Presidente Masini, volta a proseguire gli approfondimenti" sottolinea l'Assessore Errico Gaeta. "D'altronde, più ampia sarà stata la discussione, minori gli  spazi di critica successiva. Un PGT ampiamente condiviso è un auspicio per questa Amministrazione"
Si spera che le opposizioni non sprechino queste ulteriori possibilità in modo strumentale, come accaduto in più occasioni - mandando deserti questi appuntamenti - ma che, invece, si riesca a concludere un percorso importante per la città, per rendere un servizio dovuto e una pianificazione altrimenti
assente.
Siamo, certamente in buona compagnia, già oltre i limiti temporali definiti dalla LR 12 e successive estensioni,. Moltissimi comuni in Lombardia non hanno ancora adottato i PGT, ma questo non consente il "...mal comune mezzo gaudio". L'assenza di programmazione e gli esagerati spazi e possibilità lasciati dal
vigente PRG vanno corretti
, secondo i criteri di compensazione e perequazione già previsti, recuperando alla città gli ampi spazi a verde e parco che la contrattazione territoriale ha reso possibile in questo percorso di definizione del documento impostato sino ad oggi, che prevede ampi spazi per l’Housing sociale, per il bisogno abitativo e, soprattutto, la possibilità di acquisire al controllo pubblico ampie porzioni di territorio per aumentare il verde, i parchi e le aree di interesse naturalistico.

Marco Masini –Presidente CCDP Territorio

1 commento:

  1. Per dare seguito a quanto concordato, ho provvveduto a convocare la Commissione Territorio per martedì 22 novembre alle ore 21.00.
    Marco Masini

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.