venerdì 29 gennaio 2010

Dal Giudice di pace: un'esperienza unica!

Una bolgia dantesca! Questa è stata l'impressione degli uffici del tribunale dei Giudici di Pace in via Sforza a Milano, nei pressi dei giardini Guastalla.
Una folla incredibile di fronte ad ogni stanza. Si stanza, perchè l'edificio, su più piani, è diviso in stanze e sezioni, piani e corridoi, civile e penale.... ma ci fosse una mappa per districarsi!

giovedì 28 gennaio 2010

La scuola pubblica funzionerà con i soldi dei genitori!!


Notizia confermata da un dirigente scolastico di Rozzano: una nota del ministro Gelmini comunica che le scuole devono attingere al fondo cassa amministrativo, che include i contributi volontari delle famiglie, per colmare la carenza di finanziamenti relativi alle spese ordinarie per l’erogazione del servizio scolastico di base. In poche ma crude parole se prima i contributi volontari delle famiglie costituivano un surplus per promuovere l’innovazione tecnologica, l’edilizia scolastica e l’ampliamento dell’offerta formativa ora sono come ossigeno vitale per la sopravvivenza stessa.

lunedì 25 gennaio 2010

SACCHETTI DI PLASTICA: NO GRAZIE!

COMUNICATO STAMPA 03_10: La lista Rozzano per D’Avolio festeggia il formale impegno della Giunta in direzione della mobilitazione per l’eliminazione sul territorio dei sacchetti di plastica.

“La direttiva europea di riferimento, del 2004(!), prevedeva l’eliminazione degli shopper da petrolio e derivati entro la fine dello scorso anno – dice Marco Masini, capogruppo della lista Rozzano per D’Avolio – ma l’ultimo mille proroghe ne ha spostato l’attuazione al termine del 2010”.

IL COMUNE CERCA L’ALER PER FISSARE STANDARD DI SERVIZIO.


COMUNICATO STAMPA 02_10: Nel corso del consiglio comunale del 25 gennaio, è stato deliberato un ordine del giorno per sollecitare la convocazione di Aler ad un confronto per fissare gli standard di servizio.
“E’ importante avere ben presente i problemi del quartiere Aler. Il 50% della popolazione che ne fa parte comincia a soffrire delle problematiche di vetustà e dell’organizzazione del fu Istituto Case Popolari” dice Masini. Un emendamento presentato dalla maggioranza sulla mozione della minoranza pone il tema al centro del dibattito.

Dove va il PD? Riflessioni del dopo-primarie in Puglia.


Certo, se qualcuno si stesse chiedendo "dove va il PD?", cioè quale linea politica e delle alleanze intende adottare, oggi la questione si è - se possibile - ingarbugliata ancor di più.
Con la vittoria a maggioranza bulgara di Nichi Vendola per le primarie, opposto a Boccia, candidato forte della segreteria PD, salta il "laboratorio Puglia",

venerdì 22 gennaio 2010

Luminarie natalizie: ma quanto mi costano?


Con lo "smontaggio" in corso in questi giorni delle luminarie installate per il periodo natalizio si riesce ad apprezzare il costo dell'operazione. Diversi camion, gru e scavatori, una decina di persone all'opera per la rimozione delle palificazioni, il tempo ed i mezzi per la rimozione delle luci e dei cavi tra palo e palo e le cabine elettriche, più tutta l'energia elettrica, per decine e decine di installazioni.

Si è riunita la Conferenza dei Capigruppo consiliari...

...dopo soli due incontri nel 2009. Sembra così che nel 2010 le prospettive per questo organo di massima rappresentanza del Consiglio Comunale si propsettino più rosee.
Nel corso del 2009 i pochi incontri realizzati hanno portato a consigli confusi, senza ordine e senza la possibilità di capire, organizzare e gestire l'ordine del giorno in maniera condivisa.
La rarefazione delle conferenze capigruppo è stata dovuta, ad oggi, all'esagerata rappresentazione politica di alcune posizioni in suo seno, invece di vertere alle problematiche della gestione del consiglio, come organo consultivo per la Presidenza.

mercoledì 20 gennaio 2010

Processo breve: "Chiagne e fotte" (Montanelli)

Ce l'ha fatta. Il Senato ha approvato il processo breve: senza cambiare, migliorare o eliminare i problemi della Giustizia (e soprattutto fornire soldi e personale), per Legge vogliono accorciare l'iter processuale. Da domani i processi avranno una durata "ragionevole", cioè dureranno meno di dieci anni - nella peggiore delle ipotesi - salvo sostanzialmente fregarsene della possibilità che giustizia sia realmente fatta, cioè indipendentemente da essa.

martedì 19 gennaio 2010

7 nuovi volontari nella Protezione Civile

A Rozzano ci saranno 7 nuovi volontari nella locale Protezione Civile. Ho avuto occasione di partecipare alla cerimonia di consegna degli attestati per il superamento dell'esame al termine di un corso di formazione di 40 ore che essi hanno affrontato per poter aiutare gli altri!
La manifestazione si è svolta a Pieve Emanuele, dove ha sede la formazione di volontari più antica e strutturata, che forma tutti i volontari del COM3, la macro zona di riferimento per il Comune di Rozzano, il cui comandante è il nostro Dirigente della Polizia Locale Mortarino.

IL PGT CONSERVERA’ L’ARCHITETTURA STORICA DEL TERRITORIO

Comunicato Stampa 01_2010:

Il 14 gennaio scorso, è stata abbattuta la torre della vecchia riseria in prossimità dello svincolo della tangenziale sulla Pavese. “Questo fatto, realizzato nel rispetto formale delle carte – afferma Marco Masini, capogruppo della lista Rozzano per D’Avolio - pone un problema significativo dal punto di vista della gestione del territorio e del patrimonio storico. Le esigenze del nuovo non devono cancellare l’impronta e la caratteristica del nucleo storico originale della cittadinanza”.
La riseria non era, infatti, sottoposta ad alcun vincolo, ma c’era stata l’espressa volontà di conservazione da parte della politica.

martedì 12 gennaio 2010

COEX, Mater-Bi, Carta o tessuto: quale soluzione per lo shopper?


Dobbiamo porci un obiettivo serio per decidere, una volta che ci saremo liberati del sacchetto di plastica, a cosa vale la pena di affidarsi per il trasporto delle nostre derrate ed acquisti vari dal negozio o dal supermercato alla nostra abitazione.
Quali sono i parametri di sostenibilità per uno shopper?
Certamente non possiamo prescindere dalla sua funzionalità e robustezza, e già questo ci può orientare in qualche modo. Infatti, i primi sacchetti in Mater-Bi avevano problemi di tenuta meccanica, così come la durata dei sacchetti in COEX. Per la Carta il problema si poneva solo nei riguardi dei “pidocchiosi” che tendevano a risparmiare sullo spessore della materia prima. Con la Tela il problema, per entrambi i parametri, non si è mai posto.

Phishing: una minaccia reale.


Ho appena ricevuto una mail per tentativo di truffa informatica. Si tratta del cosiddetto "phishing", che permette di carpire, attraverso un'e-mail, i dati di accesso personali alla propria banca online. Ecco come avviene. Arriva nella vostra casella di posta elettronica un'e-mail che sembra provenire dalla vostra banca (o da altre presso cui potete aver avuto una qualche relazione) e vi dice che c'è un imprecisato problema al sistema di "home banking", o, come nel mio caso, di un tentativo di addebito di un RID per un pacchetto viaggio, con una cifra così precisa che sembra reale.

Anche l'Italia con il NUCLEARE possibile.


Il CNR, nonostante i costanti e continui tagli dei governi alla ricerca nel nostro Paese, continua a produrre risultati. In particolare, in un momento di rilancio da parte del Governo di una tecnologia paleontologica per la produzione dell'energia come il nucleare da fissione, i ricercatori del Consorzio Rfx di Padova hanno prodotto in laboratorio un plasma da fusione a 15 milioni di gradi, scoprendo la sua naturale tendenza ad assumere un equilibrio a forma di elica.

giovedì 7 gennaio 2010

Riciclo? I cinesi non ne vogliono sapere.


L’analisi (!) delle confezioni dei regali ricevuti dalle mie figlie mostra chiaramente che ai cinesi (i produttori del 85% dei regali stessi) e ai relativi progettisti delle possibilità di un buon riciclo o riutilizzo della confezione o del giocattolo stesso non importa molto.