mercoledì 29 dicembre 2010

Indiscrezioni economiche: il 2011 sa da fà!

Grazie al buon risultato della gara per la rete Gas (si è svolta e si è trovato un compratore, entrambe le cose non scontate) e a quello della vendita del diritto di superficie delle case di via Guido Rossa, si potrà sostenere il Bilancio Comunale per il 2011.
I continui tagli ai trasferimenti e l'incerto futuro del federalismo fiscale, minato alla base dalla stabilità del Governo e dalle ansie di protagonismo della Lega, pongono in capo agli enti locali il tema della sostenibilità delle proprie spese e di conseguenza del bilancio.

Il balletto della Prestigiacomo

Pensavamo di averle viste tutte, ed invece riescono sempre a stupirti. Il ministro Prestigiacomo è riuscita, nel giro di pochi giorni, ad uscire dal PDL ed a rientrarvi con un guizzo da faina che non è sfuggito ai più per l'elevata dose di atleticità che ha mostrato.
La ragione di tale contorsionismo sono le regole del nascente SISTRI, il registro dei trasporti per i rifiuti. Sembra che la ministra, in un impeto di reale ed appassionato spirito verde, abbia sostenuto che i trasporti dovessero essere tutti tracciati.... (?!?!?!). Che novità, direbbero i miei quattro lettori!

domenica 12 dicembre 2010

Passiamo velocemente ai LED e abbandoniamo le lampade compatte fluorescenti

Le cosiddette lampade a basso consumo (dette fluorescenti compatte) devono essere abbandonate al più presto, passando ai Led.
Secondo un'indagine condotta dalla "ItIs Foundation" di Zurigo, una fondazione di ricerca delle tecnologie collegata al Politecnico locale, si è determinato che il campo elettromagnetico generato da tali lampade produce effetti sul corpo umano di intensità tali da rendere necessario tenere le lampade a più di 30 cm di distanza.

sabato 11 dicembre 2010

Sterco e letame sulla Gelmini

Credo non si possa negare che si stia finalmente tornando alla sana e salubre contestazione non violenta utilizzando il frutto dell'attività naturale. Nel passato si usavano uova marce e pomodori. In altri casi si sono sversate tonnellate di latte nei campi. Oggi gli studenti hanno portato a casa Gelmini il risultato ultimo, il reale digerito, di quegli alimenti naturali.
Meglio la merda che la violenza.

La fontana della piazza di Quinto torna a zampillare

Dopo oltre due mesi, la fontana della piazza omonima a Quinto Stampi torna a zampillare. I solerti manutentori hanno riattivato il gioco d'acqua con un ritardo di dubbio gusto o legato alla incapacità gestionale di cui già segnalammo.
Per una fontana che si riattiva, ne resta una perennemente in manutenzione, vale a dire senz'acqua; si tratta di quella all'ingresso di Rozzano da viale Lombardia lato Pavese. Già di pessima fattura e scarsa creatività, non mostra l'accoglienza cittadina come necessario, ma anzi, rattrista il viandante che capita in città, portandolo a chiedersi semplicemente "cos'è???". Tolta l'acqua, ma anche solo con quella, la "scultura" non ha nessuna capacità d'attrazione...
Marco Masini

sabato 4 dicembre 2010

sabato 27 novembre 2010

Come sarà il traffico in uscita dalla tangenziale verso Quinto?

Ormai anni fa, quando fu proposto il disegno dello svincolo della tangenziale presso il Fiordaliso a Quinto, il mio commento entusiasta nell'allora commissione fu: "Ma chi ha disegnato la viabilità? Un architetto ubriaco?".
Anche oggi, alla vigilia dell'apertura, prevista in gran spolvero il 2 dicembre alle 11.00, mantengo le mie perplessità per lo meno su alcuni fronti.

sabato 20 novembre 2010

Discutiamone...

Pubblico sul blog, nella colonna di destra, i link alle tavole in bozza che costituiscono elementi del redigendo PGT. Chi vuole potrà inviarmi e-mail con contributi e commenti che potrò esaminare per - se significativi - trovare spazio nella discussione in itinere.

imanageme@googlemail.com

Marco Masini

In Commissione la prima bozza del Documento di Piano del PGT

In qualità di Presidente della Commissione Territorio, ho avuto il piacere di portare all’attenzione di tutti i commissari la bozza del Documento di Piano (DdP), uno dei principali atti che andranno a costituire il PGT.
La serata ha visto l’introduzione da parte dell’assessore Gaeta e i contributi degli architetti che, con il direttore tecnico arch. Panzarino, stanno elaborando il PGT secondo i contributi e suggerimenti dell’amministrazione.
Gaeta ha centrato il suo intervento attorno ad alcune parole chiave: Trasversali, Centralità, Verde, Compensazioni, Mobilità, Centro cittadino, D3, Partecipazione.
Lì si condensa molto di ciò che poi l’Amministrazione vorrebbe realizzare.
Il contributo dell’arch. Targetti, il “capo commessa” della triade di professionisti che stanno contribuendo al lavoro, ha indicato le macro-dinamiche che sottendono e devono essere valutate in relazione all’elaborazione del piano.

Una MAIL per SAVIANO

Pubblichiamo il testo della e-mail di una concittadina all'autore e giornalista Roberto SAVIANO.

"Ciao Roberto,
sono sicura che prima o poi qualche messaggio lo leggerai e forse risponderai, un pò come si fa quando una persona è in coma e tu, gli parli, nella convinzione più profonda che prima o poi ti risponderà.
Oggi nella mia città il tempo sembra essersi fermato, piove e non c'è colore; sai quei colori che spesso in primavera scandiscono le ore del giorno?
Ti svegli e al mattino la foschia invade copiosamente la città, già dopo qualche ora rischiara e la luce calda penetra dalle finestre, attraversa le tende fondendosi con l'arancione delle loro trame.

sabato 13 novembre 2010

Ancora senz'acqua la fontana a Quinto

Almeno dallo scorso 3 ottobre (la data del primo post che segnalava la mancanza d'acqua in una delle due fontane di Quinto), cioè DA OLTRE 1 MESE E 10 GIORNI, continua a restare asciutto uno dei "laghetti" di piazza Fontana.
Durante la giornata odierna ho potuto verificare che la manutenzione latita, e che i problemi crescono....
Le panchine, in deterioramento costante ad opera dei ragazzini, hanno cominciato ad essere decisamente prese d'assalto: i listelli che ne compongono la seduta cominciano ad essere staccati.

Comincia il percorso del PGT in commissione

Il prossimo 18 novembre farà la sua comparsa, per la prima volta, un elaborato in divenire che dovrà strutturarsi per arrivare a costituire il DdP (Documento di Piano) del PGT, l'atteso Piano di Governo del Territorio del Comune di Rozzano.
Si tratta di un elenco di volontà, a volte dettagliato a volte meno, che servirà come canovaccio della discussione ed espressione di una proposta dell'Amministrazione.
La proposta è articolata su più piani: una visione di insieme che contiene numerosi principi e prescrizioni, ed una più particolareggiata che guarda alle frazioni ed al centro cittadino.

Boicottiamo Twinings!

Apprendiamo dal Daily Finance che la società inglese proprietaria della Twinings, la popolare marca di tè inglese, ha deciso di spostare la produzione in Polonia nel 2011, lasciando sul marciapiede 400 lavoratori inglesi.
Dall'altra parte ha iniziato, invece, una martellante campagna pubblicitaria, forse per coprire il rumore che da questo deriva. E' infatti da pochi giorni arrivata anche sui nostri schermi nazionali, molto felpata, di grande impatto emotivo, colorata e con tanti bei frutti rossi di bosco: veleno!

Cantiere senza fine o fine del cantiere?

In viale Europa, a Quinto de Stampi, dopo la posa delle tubazioni per il teleriscaldamento, iniziata con un cantiere senza servizi sanitari, si è arrivati a dotarsi del "cesso da cantiere".
Però, dopo che i lavori son finiti da ormai più di 20 giorni, il WC chimico è ancora in viale Europa. Ma come è possibile?
Si tratta di un accessorio che normalmente viene affittato, in questo caso dalla Sebach, e che costa qualche centinaio di euro al giorno. Se fosse di proprietà si sarebbe provveduto, almeno, a rimuovere l'adesivo pubblicitario.
Probabilmente, API, farebbe bene a restituirlo alla Sebach, per evitare che questo disservizio ricada come balzello - sotto forma di fatura - al Comune, e di conseguenza ai cittadini....
Marco Masini

A proposito di pubblicità ordinata e gradevole....

Non si fa in tempo ad esprimere apprezzamento per il potenziale inespresso della gestione della cartellonistica stradale, che dal territorio riescono immediatamente a stupirti.... in peggio!
Nella strada di accesso a Rozzano da Gratosoglio, in corrispondenza dell'edificio di Scarpe & Scarpe, e in viale Isonzo nei pressi della sopraelevata del Fiordaliso, hanno iniziato a campeggiare degli enormi striscioni stradali,

Nuovi cartelli per le vie di Rozzano

In via Marconi, è comparsa una nuova tipologia di cartelli stradali indicanti le vie. Si tratta di una struttura che permette anche l'inserimento di pubblicità, abbellita da un ghirigoro sulla sommità.
L'incentivo ad introitare i benefici economici di un'offerta ordinata di pubblicità stradale, potrebbe essere un modo per ovviare ai consistenti e continui tagli dello Stato alle finanze - peraltro già sofferenti - locali.
Per poter affermare ciò, occorre un piano urbanistico, tecnico-estetico e commerciale chiaro, che se attuato correttamente, potrebbe portare beneficio alla collettività.
Oggi ne ho parlato anche con l'assessore Gaeta, ricevendone una condivisione in linea di principio. Sarebbe interessante che se ne occupasse con solerzia e puntualità anche l'assessore competente alla partita.
Marco Masini

venerdì 12 novembre 2010

Aler Nord: disservizi e ristrutturazione mancante

I palazzi dell'Aler stanno invecchiando velocemente. Un segnale è il frequente problema dello scoppio delle tubature dell'acqua, la fermata degli ascensori e l'interruzione dei servizi, che indica la criticità degli apparati tecnologici.
L'ultimo, in ordine di tempo, ieri, in via Rododendri, dove solo l'intervento dei Vigili del Fuoco ha consentito di far tornare frequentabile e sicuri gli spazi delle cantine.
La cittadinanza, come sempre, si è mostrata grata agli operatori intervenuti sul posto; i caffè non sono stati fatti mancare.

lunedì 8 novembre 2010

Efficienza pubblica: CdA meno costosi e più aperti

Ore 22.30 - Dopo estenuante discussione in merito al percorso di preparazione dell'ordine del giorno presentato dalla Lega e dal consigliere Valli, il Consiglio Comunale ha approvato una delibera che individua un percorso di maggiore efficienza della politica nell'attuazione delle linee guida individuate nel PGS.
In particolare, la delibera, impegna il Sindaco, quale rappresentante del socio unico a realizzare: (segue)

Dov'era la Maiolo? Nuova puntata del "chi l'ha vista?"

Anche oggi il consigliere-assessore Maiolo del PDL (??) si è presentata per qualche minuto in Consiglio Comunale. Dopo una ventina minuti di movimento mascellare grazie all'ausilio di una gomma da masticare tattica, ha scaldato di qualche grado centigrado la sua poltroncina, acquisendo i titoli per il suo gettone di presenza.
Per efficientare la politica bisognerebbe licenziarla: chiedo ai "compagni" del PDL di verificarne la fattibilità per il bene delle tasche e della morale collettiva!
MarcoMasini

Individuata l'Autorità Procedente per la VAS

Stasera, alle 20 e 45, il Consiglio Comunale si è espresso positivamente nell'individuazione del Comune di Pieve Emanuele come Autorità Competente per la Valutazione Ambientale Strategica del Comune di Rozzano.
Pubblicammo qualche giorno fa un post che spiegava la vicenda: il TAR aveva annullato il PGT del Comune di Cermenate perchè non aveva individuato una parte terza per la valutazione della VAS.

sabato 6 novembre 2010

Nuovi esercizi e pessimo servizio al Fiordaliso

Al Fiordaliso hanno aperto e sono in corso di apertura un gran numero di negozi. La maggior parte di essi sono nel settore del leisure e della moda. Peccato che il servizio al cliente non sia tenuto in considerazione.
Entrando in questi locali percepisci subito il valore del brand. Ognuno di essi è progettato secondo stilemi ben chiari, che cercano di trasmettere una chiara e distinta immagine dela marca.
Ci sono però problemi che - ad un primo momento - non appaiono chiari, relativi alla competenza

domenica 31 ottobre 2010

“LUCI VERDI” SULLE FESTIVITA’ DEI MORTI: CAMBIARE L’ILLUMINAZIONE VOTIVA CON I LED PER RISPARMIARE

Ricevo e pubblico da Amici della Terra - Lombardia
COMUNICATO STAMPA, ALLA CRONACA (AMBIENTE)
Come risparmiare 120 milioni di euro l’anno di consumi elettrici? Semplicemente sostituendo tutte le lampadine di illuminazione votiva nei cimiteri d’Italia, presi d’assalto in questi giorni di ricorrenza dei defunti.
La proposta a tutti i Comuni d’Italia viene lanciata da Stefano Apuzzo, Presidente di Amici della Terra Lombardia e dal Consigliere nazionale dell’Associazione, l’ingegnere nucleare, Marco Masini (il primo è anche assessore all’Ambiente al Comune di Rozzano – Mi).

sabato 30 ottobre 2010

36 ettari di verde e boschi in città!

Grazie all'adesione al programma regionale "10.000 ettari di nuovi boschi e sistemi verdi multifunzionali" manifestata ad ottobre 2009 dalla Giunta comunale su iniziativa, soprattutto, dell'assessore Stefano Apuzzo, il Comune di Rozzano risulta l'assegnatario di un contributo di 1 milione e trecento mila euro per la riforestazione del proprio territorio.
Confermato e suggellato dalla convenzione sottoscritta tra la Regione Lombardia - ERSAF ed il Comune di Rozzano, potremo ora realizzare una riforestazione di oltre 36 ettari per la costituzione del Parco delle Rogge e per la realizzazione di altre aree a verde in zona Valleambrosia.

Manutenzioni ordinarie: le fontane continuano a soffrire

E' ormai passato un mese da quando una delle due fontane di piazza Fontana a Quinto ha smesso di funzionare. Adesso anche la fontana all'ingresso di Rozzano dalla via Pavese, in viale Lombardia (una delle più brutte) ha smesso di funzionare.
Quest'ultima mostra ora le incrostazioni da alghe e il suo squallidume in assenza di quell'acqua che l'avrebbe dovuta caratterizzare, idealmente, con un lancio millimetrico dei pennacchi liquidi.
Mentre quella di piazza Fontana viene usata come serbatoio di sassi di discreta misura per il lancio del peso e come piattaforma per l'esplosione amplificata di petardi nelle condotte di emissione dell'acqua.

Le scuole materne che abbisognano di manutenzione

Se Rozzano ha un primato, certamente è quello dell'architettura scolastica. Nessun comune nella cintura di Milano dispone di tante e tali scuole come il nostro. Da quella dell'infanzia, alla primaria sino alla secondaria, disponiamo di eccellenze che premiano ed hanno sempre premiato l'Amministrazione.
Un simile patrimonio strutturale determina uno sforzo immane per la manutenzione. Gli operatori di API sono sempre attivi per risolvere i problemi che le scuole, soprattutto le più vecchie, hanno come connaturati o per la decadenza naturale dovuta all'età.
Segnaliamo però i problemi di due scuole materne, così come indicatoci dalle maestre e dai genitori: la scuola di via Ciclamini e quella di via Rododendri, nel quartiere Aler.

PGT: in Commissione per la nomina dell'autorità VAS

A seguito della sentenza del TAR della Lombardia del 17 Maggio 2010 relativa all'impugnazione del DLGS 152/2006 per quanto riguarda l'Autorità competente per la VAS, Valutazione Ambientale Strategica del PGT Piano di Governo del Territorio, dove si specifica che essa non può che essere sia la parte "procedente" che la parte "competente" (controllato e controllore), la Giunta porta all'attenzione della Commissione Territorio la delibera per l'individuazione dell'Autorità Competente per la VAS del PGT di Rozzano.
Si individua nel Comune di Pieve Emanuele tale Autorità; esso sarà il controllore della nostra VAS.

Il mio contributo "sostenibile" al PGT

Il PGT è in fase di composizione e presto arriverà all'attenzione della città come documento di prospettiva per l'evoluzione di Rozzano nei prossimi anni.
Si tratta di un lavoro che, in buona parte, riceverà il contributo di quanto già predisposto con il Documento di Programmazione e Inquadramento territoriale realizzato negli anni scorsi. Le modifiche ci saranno, in quanto la prospettiva proposta dalla Legge Regionale - che si estrinseca nel Documento di Piano (DdP), nel Piano delle Regole (PdR) e nel Piano dei Servizi (PdS) - è più ampia ed articolata, ma va necessariamente guidata entro criteri chiari di rispetto sociale ed ambientale. La tradizione della nostra città è sicuramente in linea con questo, a parte alcune, peraltro poche, curiose e mortificanti eccezioni.

Pronto con il passaporto...

Sinceramente, lo dico sinceramente: non se ne può più. Se solo prova a chiedere alle Camere di diventare Presidente della Repubblica, giuro che brucio la Carta di Identità!
La situazione sta degenerando giorno dopo giorno. Già la signora Lario, in arte l'ex-moglie del sig. B., l'aveva detto e lanciato come grido di dolore: "è malato, voi che gli siete vicini dovete curarlo!". Niente, loro imperterriti continuano ad usarlo come capocomico decadente, sempre più decadente.

giovedì 28 ottobre 2010

Solo i "monopoli naturali"

Nel prossimo Consiglio Comunale (presumibilmente di lunedì 8 Novembre), verrà portata al voto una delibera nella quale si intende consegnare al libero mercato, in particolare, la vendita del gas e le farmacie comunali.
L'Amministrazione intende concentrarsi sulla gestione dei "monopoli naturali", quei servizi, cioè, che un privato non potrebbe gestire efficientemente e realizzandone un profitto, ma che sono un'esigenza della collettività.

mercoledì 20 ottobre 2010

Ripartono i reattori nucleari sperimentali Enea

Apprendiamo dall'ANSA e dal sito dell'Enea, che vengono oggi riaccesi i reattori sperimental dell'Enea di Casaccia, storico sito della ricerca nucleare in Italia.
Al proposito, nessun problema. La ricerca si interruppe, anche a mio parere, impropriamente, perchè un conto è la produzione industriale, un conto è la ricerca. Con la ricerca si potrebbero superare i problemi che attanagliano ancora oggi la filiera energetica nucleare, di cui abbiamo parlato già molte volte (l'ultima il 18 settembre a proposito delle dichiarazioni ignoranti di TreMorti).

martedì 19 ottobre 2010

Rozzano: Sculture sulle rotonde. Solo brutte copie

“La Land-Art, ma l’arte nel suo complesso, sono una cosa seria: il contesto e l’originalità devono essere tenute in assoluta considerazione”. Esordisce così Marco Masini,ingegnere ed ambientalista prestato alla politica, consigliere comunale della lista Rozzano per D’Avolio. 
Già dalla loro inaugurazione, Masini ha contestato le sculture installate lungo viale Lombardia, ed in altri luoghi della città, segnalandone la scarsa originalità e l’inefficacia.

sabato 16 ottobre 2010

Pilates: non solo fitness

Da ormai tre anni, a Rozzano, ha preso spazio e ottenuto un certo successo il metodo Pilates, grazie ad una intraprendente e preparata docente: AnnaRita Gargiulo.
Ha iniziato in sordina in entrambi i maggiori centri sportivi di Rozzano, ma oggi lo insegna - in esclusiva - nello studio Movimente Pilates Academy in via Alessandro Manzoni 46 a Rozzano, a 300 mt dall'Humanitas (website: www.movimente-academy.it).
Grazie all'importante e profondo bagaglio tecnico e formativo, ha trasferito nel suo metodo (Pilates Mat Work), tutta la competenza di cui solo pochi in Italia sono capaci nel settore del fitness.

mercoledì 13 ottobre 2010

Risparmio energetico nei cimiteri

A seguito delle mie esplorazioni nel mondo dell'efficienza energetica, abbiamo trovato una interessante soluzione di retrofit per le classiche lampade votive: una lampada che emula l'attacco E14 ma a LED.
Invece di assorbire dai 3 ai 15 W per punto luce, la lampada votiva a LED ha una potenza di soli 1,3W, ed una luminosità stabile e consistente nel tempo.

ARTO: lo scarto!

Ovvero, “io scrivo negativo”. Parlammo tempo fa della parte positiva dell’attività dei writers, sostanzialmente legata ad una attività para-artistica, capace di colorare la città e renderla più bella, capaci di far tornare a significato muri e spazi altrimenti insignificanti.
A Rozzano, oltre a quei writers, opera un deficiente che si firma Arto (ed io aggiungo “lo scarto”), capace, invece, di realizzare sgorbi in ogni dove, a segnare - come un cane dalla vescica infiammata - ogni possibile angolo della città.

Masini e Apuzzo in "missione" a Perugia: il Trentino esporta CasaClima!


Il 9 ed il 10 ottobre, in missione per conto di .... Gaia, mi sono recato con Stefano Apuzzo a Perugia, per partecipare alla fiera KlimaHaus, la versione export di CasaClima.
Un'ottima iniziativa per presentare nelle regioni sensibili le possibilità offerte dalla progettazione sostenibile.
La Fiera, intelligentemente, esporta il know-how delle aziende trentine, che della qualità edilizia e del risparmio energetico ne fanno da tempo da tempo una bandiera.

Centrali a carbone...

Oggi sono passato (ed ho dormito) nei pressi della Heilbronn Power Station in Karlsruhe, Heilbronn, Germany, una centrale elettrica a CARBONE da 750MW, con altri 400MW di motore a gas di proprietà della ENBW. 
Era impossibile non notarla: due camini da 250 metri l’uno e una torre di raffreddamento da 140 metri di altezza!

domenica 3 ottobre 2010

Conferme (sich!) da Piazza Fontana

Come volevasi dimostrare. Dopo le segnalazioni dei mesi scorsi sulla piazza di Quinto, i suoi giochi e le funzioni che essa avrebbe dovuto svolgere in relazione al circondario, la nuova visita odierna rafforza le mie convinzioni.
Nel dettaglio.
Le aiuole di pochissimi metri quadrati sono diventate terra non più caratteristca della piazza: meglio coprirle con del cemento che averle così disastrate.

Cantieri della domenica...

A Quinto Stampi sta procedendo spedita la realizzazione della rete del teleriscaldamento.
Come faccio a saperlo? Perchè sono un consigliere comunale che di questo si è interessato sin dal primo giorno, ma se fossi un cittadino farei fatica a riconoscerlo. Non c'è un cartello che ne parli, non c'è un manifesto. Le informazioni da parte di Ama, Info Point e CIRP non cono disponibili: un cittadino di via Tagliamento che voleva avere qualche dettaglio è stato "rimbalzato" da tali uffici.

Ora sono ufficialmente "ABUSIVI"

Dopo la nostra segnalazione, e grazie all'attenzione generata anche nei mesi scorsi, la Polizia Municipale è intervenuta prontamente ad apporre la segnalazione "ABUSIVI" ai cartelloni stradali pubblicitari di cui abbiamo parlato nel precedente post, ed anche in altri.
Sarà stata loro comminata anche la multa dovutagli, ben €380 (!!).
Il problema è che restano lì e che non sono stati sufficientemente coperti.

domenica 26 settembre 2010

Son tornati... ovvero: quando i pirla non demordono.

Non son passati che pochi mesi dall'intervento di rimozione dei precedenti cartelloni, che, giusto in tempo per la nuova stagione commerciale, i committenti avranno richiesto maggiore visibilità (abusiva) per i loro esercizi commerciali.
Anche oggi nomi e cognomi:
- Celtic Soul restourant
- Il mercatone dell'arredamento
Al solito, si possono immaginare due situazioni. Con una Polizia Locale efficiente, il Comune può - grazie a queste installazioni che nascono in una notte ma che impiegano molto ad essere rimosse - incassare un sacco di soldi lecitamente. Oppure, possono imperversare liberamente sfregiando le regole ed il territorio.

giovedì 23 settembre 2010

Diretta TV o differita audio???

RozzanoFuturo WebTV, nonostante il divieto del Presidente del Consiglio lo scorso 20 settembre, ha comunque realizzato una trasmissione sperimentale dello stesso in diretta per qualche minuto, dimostrando la fattibilità con mezzi modestissimi e con un grande livello di garanzia nelle riprese, con un immagine molto istituzionale (una ripresa da distanza dell'intera aula consiliare).
Questo fa il paio con la proposta dell'Amministrazione che, invece, contiene un avallo alla trasmissione delle sedute per tramite di una registrazione audio disponibile in differita sul sito del Comune.

Produzione elettrica rinnovabile a Rozzano

A Rozzano si produce energia elettrica da fonti rinnovabili. In particolare, le due sorgenti utilizzate, sono l'idroelettrico ed il fotovoltaico.
Del fotovoltaico abbiamo già parlato in occasione dell'installazione dell'impianto nel liceo Italo Calvino (ma gli impianti stanno aumentando), ma non si parla della produzione idroelettrica.
Questa avviene nella centrale sul fiume Lambro, in prossimità del ponte sulla via Franchi Maggi tra Quinto e Valleambrosia.
Si tratta di una interessante centrale che, dal 1996, lavora sfruttando un "salto gravitazionale" minimo, cioè un dislivello di pochi metri, ed una portata significativa.

lunedì 20 settembre 2010

Vietata la trasmissione live delle sedute consiliari

La richiesta di trasmissione in diretta delle sedute del Consiglio Comunale è stata vietata alla piattaforma di RozzanoFuturo dal Presidente del Consiglio.
La motivazione è il divieto opposto in altra occasione ad altre telecamere dei cittadini, perchè - come disse in quell'occasione - non può venir garantito un adeguato ed equanime servizio nei riguardi di tutti i gruppi consiliari e dei singoli consiglieri.
La garanzia, a suo dire e - di conseguenza - dell'assessore Agogliati, responsabile della partita, la potrebbe dare solo un sito ed un servizio di carattere istituzionale.
Discuteremo della proposta dell'amministrazione durante un ordine del giorno odierno (se il tempo lo consentirà).
Commenti personali in seguito, al termine del Consiglio. La notte lo porta!
Marco Masini

domenica 19 settembre 2010

Nasce la Web-TV di RozzanoFuturo

Dopo le prove tecniche di trasmissione, molto modestamente e sommessamente, nasce la Web-TV associata al Blog. Con la trasmissione in diretta del Consiglio Comunale del prossimo 20 settembre, infatti, a partire dalle ore 20.00 circa, inizieranno (ancora senza una reale programmazione, ma a crescere) le "trasmissioni" di RozzanoFuturo Web-TV.
Buona visione.

Watch live streaming video from rozzanofuturo at livestream.com

sabato 18 settembre 2010

Ma qualcuno ha spiegato a TremoRti cos'è il nucleare?

Fantastico: già di economia, di cui è ministro, capisce poco, ma avvalendosi di "non si capisce bene" quali consulenti, straparla anche di nucleare. Tremonti, proprio ieri, ad un incontro di giovani (?) della Confcommercio, manifesta la sua ignoranza sul tema. Certo, non potrebbe essere altrimenti, ma infatti pongo la questione a riguardo dei suoi consulenti.

giovedì 16 settembre 2010

Emissioni elettromagnetiche: monitoraggio del territorio

Mi comunica il presidente dell'associazione AmbRoz - Ambiente Rozzano - che hanno iniziato la mappatura del territorio rozzanese delle stazioni RB per la telefonia cellulare, al fine di realizzare una planimetria aggiornata del territorio che ne mostri localizzaizone, tipologia e numerosità/varietà per la successiva campagna di misura e caratterizzazione del livello di rischio associato.

Dubitate del km0!

Ach.... anche le iniziative verdi - e non solo Louis Vuitton - vengono taroccate!
Ieri sera, in un ristorante di Belluno, ho trovato all'ingresso l'interessante pre-annuncio "menu km0". La mia particolare sensibilità al tema ha subito prodotto in me un senso di attrazione verso lo stesso quasi irresistibile (salvo poi comporre questo elemento con il fatto che: 1) avevo fame, 2) era l'unico ristorante nel raggio di 400m!).

martedì 14 settembre 2010

Io scrivo positivo


Le categorie massimaliste del bello e del brutto, del buono e del cattivo,possono sicuramente applicarsi ai "writers", i ragazzi che armati di bombolette di vernice spray si spostano e migrano ala ricerca di spazi da ricreare.
La visione positiva, questa volta, la associo all'opera che fa bella mostra di sè a Quinto Stampi, in corrispondenza di Via Pace.
Si tratta di un murales di notevoli dimensioni, a metà tra il figurativo ed il classico "verbo" del wall-writing, con un soggetto tratto dall'ultimo film su Alice nel paese delle meraviglie.

Uno spettacolo di Typha

Nell'area umida a ridosso del Lambro, cresce spontaneamente una pianta protetta particolarmente fascinosa: la Typha Latifolia, quel meraviglioso ciuffo vellutato che spesso si usa per le decorazioni.
La Typha è presente in quest'area da molto tempo, e, nella stagione estiva, mostra il meglio di sè, con grande sfoggio di numerosità e salubrità, in compagnia di altri fiori e piante che qui, ancora, sono protette in un paesaggio di pioppi sul lato Lambro, e (sich!) terrapieno sul lato delle recenti abitazioni di Valleambrosia.

Un parco naturalistico in area dismessa!

La natura fa miracoli, e riesce, con la forza della propria superiorità, a rendere spettacolari anche gli angoli più martoriati del nostro territorio.
Nell'area alle spalle dei nuovi campi sportivi di Valleambrosia, la dove i muri cadono con il vento e la terra si sposta accumulandosi in montagnuole che paiono autoctone, in mezzo ala polvere dei percorsi sterrati degli automezzi trasporto terra, hanno trovato residenza famigliole di conigli selvatici ed uccellagione di varia natura.
Durante una delle visite di routine del territorio, mi è capitato di imbattermi in questi angoli di natura dall'aspetto lunare, ma vivi e capaci di fornire sosrprese tra le più inaspettate.

Pini scorticati per nulla: oltre al danno... la loro morte!

Il concessionario Autodarsena (per i marchi Mazda e Seat) a ridosso della pavese, in località Valeambrosia, compì un vero scempio un paio di anni fa, martoriando all'inverosimile le conifere di fronte al capannone trasformato in show-room, privandole, cioè, di buona parte delle appendici ramificate sino ad un'altezza di cinque metri. Ridotte un ridicolo stecco con "apparato fogliare apicale", hanno fatto sfoggio dell'imbecillità dei proprietari sin dal primo momento. Infatti, per rendere più efficace il messaggio relativo alla loro dabbenaggine, hanno sostanzialmente oscurato tutte le vetrate con una pellicola traslucida!!
Oggi, purtroppo, dobbiamo constatare che uno degli alberi così torturati non ce l'ha fatta.
Le multe - comminate ad Autodarsena a posteriori dall'assessore Apuzzo - non serviranno a rendere merito a tanta ingiuria...
Marco Masini